Vai ai contenuti
Lingua:
Italiano
English
Effettua il LOGIN al sito

 


The Italian Journal of Geosciences

is now live on

Rivenditore ufficiale SGI

Iscriviti alla newsletter della SGI per essere sempre aggiornato sulle ultime novità

Iscriviti qui >>

 

Novembre 2012
30/11/2012 - 30/11/2012
Le infrastrutture verdi: un approccio integrato alla gestione del territorio

Regione Umbria
Osservatorio regionale per la biodiversità, il paesaggio rurale, la progettazione sostenibile

WORKSHOP

Le infrastrutture verdi:

un approccio integrato alla gestione del territorio


Villa Fabri, Trevi (PG), 30 Novembre 2012


Il paesaggio europeo ha subito negli ultimi decenni un rilevante degrado a carico degli habitat naturali e una notevole frammentazione, andando incontro a serie problematiche nella tutela del territorio, in particolare per ciò che attiene la conservazione della biodiversità.
Le aree di maggiore interesse naturalistico-ambientale sono oggi in parte salvaguardate grazie alla Rete Natura 2000 e ai sistemi di aree protette; tuttavia, per garantire la funzionalità e la sopravvivenza a lungo termine degli ecosistemi, le specie devono mantenere la possibilità di spostarsi tra queste aree. Le infrastrutture verdi favoriscono il mantenimento e la ricostituzione di collegamenti tra le aree naturali esistenti e il miglioramento della qualità ecologica generale dei territori aperti, attraverso la costituzione di una rete di risorse multifunzionali.
Nell’ambito della "Strategia europea per la Biodiversità verso il 2020", la Commissione Europea ha previsto l’elaborazione di una strategia per le infrastrutture verdi entro il 2012, al fine di promuovere il loro sviluppo nelle aree urbane e rurali dell’UE, anche attraverso incentivi.
In quest’ottica, l’approccio integrato favorisce il rispetto e la valorizzazione di tutte le
componenti ambientali contribuendo alla conservazione dei preziosi servizi ecosistemici.

 

>> Programma

© Società Geologica Italiana Dipartimento di Scienze della Terra, Università «La Sapienza», Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma • Tel.: 06 4959390 • Fax: 06 49914154 • Mail: info@socgeol.it  C.F.80258790585