Vai ai contenuti
Lingua:
Italiano
English
Effettua il LOGIN al sito

 

Iscriviti alla newsletter della SGI per essere sempre aggiornato sulle ultime novità

Iscriviti qui >>

 

Rend. Online Soc. Geol. It., Vol. 25 (2013) - (DOI 10.3301/ROL.2013.06)

The value of the old scientific literature: a lesson from the Calabria-Lucania border geology

Alessandro Iannace (*), Stefano Vitale (*)


(*) Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Napoli Federico II, Largo San Marcellino 10, 80138, Napoli, Italia. E-mail: stvitale@unina.it

 

Il valore della letteratura scientifica passata: una lezione dalla geologia del confine calabro-lucano.


L’architettura stratigrafica e strutturale delle unità carbonatiche presenti al confine calabro lucano e la distribuzione della dolomia al passaggio Triassico-Giurassico vengono messe a confronto con i dati e le idee pubblicate precedentemente. Viene evidenziato come la definizione iniziale di Unità San Donato e dei suoi rapporti con le unità circostanti sia stata viziata da un mancato riconoscimento degli effetti della deformazione duttile localizzata e dalla conseguente confusione tra unità metamorfiche e non-metamorfiche. Il limite tra successioni dolomitizzate e calcaree dell’intervallo Triassico-Giurassico viene interpretato come un fronte di dolomitizzazione diagenetico discordante rispetto alla stratificazione. Parte dei dati che hanno condotto a queste interpretazioni recenti, già presenti nella letteratura scientifica più antica, sono stati poco considerati in molti lavori degli ultimi tre decenni, generando una grande confusione terminologica e interpretativa.


KEY WORDS: southern Apennines, San Donato Unit, Calabria, Triassic, HP-LT metamorphism, dolomite, Alps, Apennines, subduction, crystalline basement.

© Società Geologica Italiana Dipartimento di Scienze della Terra, Università «La Sapienza», Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma • Tel.: 06 4959390 • Fax: 06 49914154 • Mail: info@socgeol.it  C.F.80258790585