www.socgeol.it
Chi siamo

La Società Geologica Italiana è un'associazione senza finalità di lucro iscritta nel Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Roma (prot. n. 603/2008 Area IV URPG).

 

Fondata a Bologna il 29 Settembre 1881 e dichiarata Ente Morale con Regio Decreto del 17 Ottobre 1885, è la più antica associazione scientifica italiana che opera nel campo delle Scienze della Terra.

 

Ha per scopo il progresso, la promozione e la diffusione delle conoscenze geologiche nei loro aspetti teorici e applicativi.

Attualmente conta circa 1300 soci in Italia e all'estero, 14 sezioni attive ed un Centro di Documentazione presso il Centro di Geotecnologie dell'Università di Siena.

 

Possiede la più antica biblioteca di Scienze della Terra del Paese, seconda soltanto a quella del Servizio Geologico d'Italia, con circa 200 scambi attivi con le principali associazioni, università ed enti di ricerca nazionali ed esteri. La biblioteca conta attualmente circa 30.000 volumi tra riviste, monografie, atti di congressi nazionali e internazionali e carte geologiche. La parte principale della biblioteca è fruibile presso il Centro di Documentazione mentre la collezione storica trova posto presso la biblioteca del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università  «La Sapienza» di Roma, dove è ospitata anche la sede sociale.

 

Dal 1882 pubblica ininterrottamente una delle più antiche riviste italiane di geologia, il «Bollettino della Società Geologica Italiana», edito in volumi annuali e fascicoli quadrimestrali. Dal 2006 il Bollettino è incluso nel Journal Citation Report (JCR) della Thomson Reuters. Per completare il processo d'internazionalizzazione, nel 2010 la rivista si è fusa con il Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, pubblicato fin dal 1870, prendendo il nome di Italian Journal of Geosciences.

Pubblica inoltre altre collane a carattere tematico (Memorie, Rendiconti, Quaderni, Geological Field Trip e volumi speciali).

 

Dal 1882 al 1954 ha tra le attività principali l'organizzazione annuale di escursioni sul territorio nazionale (adunanze estive) con discussione, in sede di assemblea, di quanto osservato sul terreno.

Dal 1954, le adunanze  hanno adottato una frequenza biennale. Rinominate "Riunioni estive", hanno assunto il ruolo di Congresso Nazionale.

 

Nel 1988 la SGI si è fatta promotrice dell'istituzione della Commissione Italiana di Stratigrafia (CIS) che ancora oggi coordina le attività italiane in campo stratigrafico.

 

É affiliata all'European Geosciences Union (EGU), alla European Association of Geoscientists & Engineers (EAGE) e alla Geological Society of America.

 

É tra le promotrici e le fondatrici della Federazione Italiana di Scienze della Terra (FIST).