www.socgeol.it
Gino Martelli (di Alberto Renzulli)

Il 15 dicembre 2010 ci ha silenziosamente lasciato il Prof. Gino Martelli, docente del Corso di Laurea in Scienze Geologiche dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” per quasi 25 anni.

Era nato a Firenze il 1° Giugno 1923. Dopo aver conseguito nel 1946 la Laurea in Chimica, lavora presso il Servizio Geologico d’Italia, dove entra in contatto con la comunità geologica e svolge con estrema perizia, prima come rilevatore e successivamente in veste di Direttore, attività di Rilevamento Geologico di numerosi Fogli su tutto il territorio nazionale. La capacità e l’esperienza acquisite nel campo delle Scienze della Terra fanno sì che nel 1973 venga chiamato dall’Università di Urbino a far parte del gruppo di docenti che avranno il compito di istituire e avviare il Corso di Laurea in Scienze Geologiche. Qui, a partire dal 1976, riveste la carica di Direttore dell’Istituto di Mineralogia e Petrografia dove, fra le altre cose, crea la prima struttura per lo studio delle rocce in sezione sottile, organizzando un laboratorio per la preparazione dei campioni. Successivamente, dal 1982, diviene Direttore dell’Istituto di Geologia Applicata. Ha tenuto con passione ed entusiasmo l’insegnamento di Geologia Regionale dal 1973 fino al 1996, anno del suo congedo dall’Università di Urbino. La sua attività di ricerca è stata incentrata sulla Geologia dell’Appennino e su problematiche di Geologia Applicata. L’escursione didattica che organizzava ogni anno, a fine corso, tra le Marche, l’Umbria e la Toscana era per tutti gli studenti, un appuntamento da non mancare. Il suo spessore culturale, che andava ben oltre il solo ambito della geologia, gli consentiva una capacità di comunicazione unica, informando con dovizia di particolari anche sulla storia, sull’architettura e, non ultima, sulla tradizione culinaria dei vari luoghi. Il ricordo va alla sua persona, piena di onestà, sensibilità ed umanità, di rispetto per gli altri e per il lavoro degli altri, sempre disponibile ad una parola di sostegno e incoraggiamento.