Sezioni

La SGI può attivare Sezioni su richiesta di almeno 15 Soci e previa delibera del Consiglio Direttivo della SGI (CD).

Le Sezioni sono emanazione e parte integrante della Società Geologica Italiana, che le riconosce e le regolamenta.

I Soci delle sezioni devono essere anche Soci della SGI. Le sezioni possono avere affiliati esterni non iscritti alla SGI che però non possono usufruire dei benefici e diritti dei Soci SGI.

Le Sezioni hanno il compito di promuovere e coordinare le attività scientifiche, divulgative e organizzative di gruppi specifici nell'ambito delle geoscienze. Possono organizzare riunioni, convegni, corsi o seminari.

Tra i propri Soci SGI, ogni Sezione elegge un Coordinatore che è invitato alle riunioni del CD. Hanno diritto di voto nel CD e ne fanno parte formalmente i coordinatori (fino ad un massimo di 4) le cui sezioni hanno il maggior numero di soci, oltre al Coordinatore della sezione Giovani che è membro di diritto del CD.

Alla fine d'ogni anno solare, le Sezioni devono pubblicare sul sito sgi e sul relativo sito web  una relazione dell'attività svolta.

I Soci che vogliono fare parte di una o più sezioni devono, al momento del rinnovo della quota sociale o al momento di presentazione della domanda d'iscrizione, darne comunicazione alla segreteria della SGI e al coordinatore di sezione.

Le Sezioni possono richiedere ai Soci una quota d'iscrizione, pagabile all'atto di iscrizione alla SGI. I fondi relativi saranno tenuti a disposizione delle Sezioni, salvo il contributo per le spese di segreteria e fiscali della SGI.

Una Sezione può venire disattivata su richiesta del Presidente e del CD nel caso la sua attività si ponga in palese contrasto con i fini societari, oppure rechi nocumento all'immagine della  Società, o per manifesta inoperosità ovvero abbia meno di 10 soci iscritti.

Le Sezioni già esistenti al momento dell'entrata in vigore del presente regolamento hanno un anno di tempo per uniformarsi alle nuove norme.
il presente regolamento annulla e sostituisce qualsiasi direttiva o norma emanata in precedenza.
 

(emendamento dell'articolo 4 del Regolamento sociale, approvato dal consiglio direttivo nella riunione del 4 marzo 2016).
 

Linee guida per le pratiche amministrative in occasione di convegni per le sezioni
 
1) Se richiesto la segreteria SGI potrà gestire la parte amministrativa di convegni, workshop, riunioni . . . ecc. organizzati dalle Sezioni. Per usufruire di tale gestione i Coordinatori (o loro delegati) dovranno presentare richiesta al Consiglio Direttivo della SGI (in riunione formale o tramite posta elettronica indirizzata a tutti i membri del consiglio) e fornire il programma (anche in bozza) e il bilancio preventivo dell'evento specificando gli incassi previsti (quote, sponsor) e le spese da sostenere. In particolare la segreteria si occuperà:
a)     della riscossione e rendicontazione delle quote di partecipazione rilasciando ricevuta ai soci e fattura ai non soci mettendo a disposizione il conto corrente bancario, il pos virtuale (pagamento con carta di credito) e all'occorrenza il pos per i pagamenti tramite bancomat/carta di credito sul posto;
b)    della riscossione e rendicontazione di eventuali contributi e sponsor;
c)     dei pagamenti delle spese organizzative.
 
La richiesta di attivazione del pos virtuale e del modulo per il pagamento delle quote d'iscrizione dovrà pervenire alla segreteria almeno 3 mesi prima dell'evento. Così come la richiesta della presenza in loco del personale di Segreteria i cui costi saranno a carico dell'organizzazione. Le spese bancarie (commissioni bonifici, commissioni pos) saranno a carico dell'organizzazione. Per l'emissione delle fatture la SGI tratterrà il 30% dell'importo totale (22% iva, 8% per copertura tassazione sul reddito). A fine evento la segreteria fornirà al Coordinatore della sezione il bilancio dettagliato dell'evento.
 
2) Richiesta crediti per l'aggiornamento professionale continuo
Per la richiesta dei crediti APC i Coordinatori devono attenersi alle seguenti linee guida fornendo in tempo utile (almeno 1 mese prima dell'evento):
a)     il programma dettagliato dell'evento;
b)    le eventuali quote d'iscrizione;
c)     i curricula dei relatori (se non sono pubblici dipendenti).
Gli eventuali costi dei diritti di segreteria saranno a carico dell'organizzazione dell'evento.Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur.

Scarica le linee guida