Premi SGI

La Società Geologica Italiana promuove i seguenti premi:
 
Premio Secondo Franchi (annuale) agli autori del migliore lavoro pubblicato nelle riviste della Società Geologica Italiana.

Premio Cartografia geo-tematica (annuale) agli autori del miglior prodotto di cartografia geo-tematica pubblicato nelle riviste della Società Geologica Italiana.
 
Medaglia Capellini (biennale) conferito negli anni pari a uno geoscienziato straniero, autore del migliore articolo scientifico riguardante aspetti delle geoscienze in Italia.
 
Targa Selli (biennale) conferito a un eminente scienziato italiano vivente che si sia distinto per una produzione di elevata qualità scientifica e, nello stesso tempo, anche per avere reso servizi significativi a favore della comunità geologica italiana.
 
Premio Giorgio Dal Piaz (biennale) destinato a autori di pubblicazioni scientifiche, laureati da non oltre dieci anni e che non abbiano compiuto il 35° anno di età.
 
Premio "Quintino Sella" per la migliore tesi di dottorato nelle Geoscienze (biennale) conferito alla migliore tesi di dottorato riguardante le geoscienze discussa in Italia.
 
Prize "Quintino Sella" for the History of Geosciences in honor of Nicoletta Morello and Bruno Accordi (biennale) assegnato all'autore, di età inferiore ai 35 anni, del miglior lavoro scientifico nel campo della Storia delle Geoscienze pubblicato su riviste nazionali o internazionali.
 
Premio "Quintino Sella" per la Didattica delle Scienze della Terra (annuale) destinato alle classi della scuola primaria che abbiano realizzato percorsi didattici e formativi dedicati alla  conoscenza del nostro pianeta.
 
Emilio Cortese Award - Best Geological Map (biennale) assegnato alla miglior carta geologica realizzata da studenti e dottorandi.
 
Premio Marco Beltrando (biennale) destinato a ricercatori italiani o stranieri, che abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca da almeno 5 anni e abbiano età inferiore a 45 anni, che svolgano ricerca di eccellenza, con metodologie innovative, sull'evoluzione e la dinamica del pianeta.
 
Premio Ricerca applicata allo studio delle pericolosità geologiche (biennale) destinato a ricercatori italiani o stranieri, che abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca da almeno 5 anni e abbiano età inferiore a 45 anni, che svolgano ricerca di eccellenza nel campo dello studio delle pericolosità utili alla prevenzione dei rischi geologici.