Targa Selli

Regolamento (approvato CD 30 novembre 2018)

Articolo 1

Per onorare la memoria del professor Raimondo Selli è istituito dalla Società Geologica Italiana il premio nazionale "alla carriera" denominato «Targa Selli», conferito a un eminente scienziato italiano vivente che si sia distinto per una produzione di elevata qualità scientifica nel campo delle geoscienze e, nello stesso tempo, anche per avere reso servizi significativi a favore della comunità geologica italiana.

Articolo 2

Il premio, consistente in una targa e in una motivazione che sarà pubblicata negli atti della Società, verrà conferito ogni due anni. La proclamazione e premiazione del vincitore avverrà in occasione del Congresso Nazionale della Società Geologica Italiana. Il vincitore riceverà inoltre l'iscrizione alla Società Geologica Italiana per l'anno successivo a quello di assegnazione del Premio, o il rinnovo qualora già socio.

Articolo 3

Per la partecipazione è necessario che pervenga alla Società Geologica Italiana, entro e non oltre l'ultimo Consiglio Direttivo precedente il Congresso Nazionale della Società Geologica Italiana, una lettera motivata e documentata di supporto di candidatura, accompagnata da un curriculum vitae e dalla bibliografia degli articoli scientifici più importanti del candidato segnalato.

Tale lettera non potrà essere inviata dai Consiglieri della S.G.I.

In mancanza di segnalazioni, espresse da singoli, il Premio non verrà assegnato.

Articolo 4

Il Premio viene assegnato dalla Commissione, costituita dal Consiglio Direttivo della Società Geologica Italiana, i cui membri sono esclusi dal Premio stesso. La Commissione designerà, con proposta motivata, il candidato giudicato meritevole della "Targa". La Relazione della Commissione verrà pubblicata negli Atti della Società. Il giudizio della Commissione è inappellabile.