Montagne in guerra: uomini, scienza, natura sul fronte dolomitico 1915-1918

Società Geologica Italiana

Gli eventi legati al Primo conflitto mondiale affrontati da una prospettiva inconsueta che mette in primo piano la natura e la montagna

Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo (TN), 24 giugno 2016 - 14 gennaio 2017

C'è un paradosso nell'ambiente in tempo di guerra: la natura è tanto onnipresente quanto invisibile.
In ogni carta, in ogni foto, disegno, schizzo essa è il muto scenario che ospita le vicende umane.
I protagonisti sembrano altri: uomini, macchine e animali che per quattro lunghi anni sono vissuti sulle montagne del fronte alpino trasformandole inconsapevolmente in ciò che oggi conosciamo.
Questo il senso della Mostra che si terrà a Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo, sede territoriale del MUSE - Museo delle Scienze dal 24 giugno 2016 al 14 gennaio 2017.
La Società Geologica Italiana ha collaborato con il MUSE insieme al Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, la Soprintendenza per i Beni Culturali, l'Archivio di Stato di Trento, l'Università di Trento, l'ISPRA (Biblioteca e Servizio Geologico d'Italia) e la Geologische Bundesanstalt di Vienna per la stesura dei testi ed il contenuto cartografico e grafico della Mostra.