XIV Convegno Nazionale GIT-Geosciences and Information Technologies

Società Geologica Italiana

Il XIV Convegno Nazionale della Sezione "GIT-Geosciences and Information Technologies" della Società Geologica Italiana si svolgerà nei giorni 17-19 giugno 2019, presso il Castello normanno-svevo di Melfi (Pz).
 
Il Convegno ha ottenuto il Patrocinio da "Fondazione Matera Basilicata 2019 - Capitale Europea della Cultura" e la concessione del relativo logo.
 
L'evento è pubblicizzato attraverso la piattaforma www.materaevents.it, creata dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 per divulgare tutte le iniziative, in particolare quelle patrocinate, oltre che attraverso il nostro sito www.gitonline.eu.

La deadline per l'invio degli abstract è fissata per lunedì 06 Maggio 2019. Gli abstract dovranno essere inviati esclusivamente a segreteria@gitonline.eu secondo le modalità e le preferenze indicate nella Scheda di Iscrizione.
 
Il convegno sarà strutturato in sessioni plenarie che si svolgeranno nei giorni 17-18 giugno e sarà aperto da una Keynote Lecture.  Il giorno 19 giugno sarà interamente dedicato al field trip a Matera.

Ricordiamo che l'indicazione della tipologia di presentazione (orale o poster) va intesa come "preferenza"; saranno quindi i conveners, nell'organizzazione delle rispettive sessioni, a confermare o modificare la tipologia di presentazione in relazione al numero e alla tematica dei contributi pervenuti. A garanzia della comunicazione e conseguente discussione del proprio contributo scientifico, è comunque prevista un'ampia sessione poster che rimarrà aperta durante entrambe le giornate dedicate alle sessioni scientifiche. Saranno favorevolmente accolti i contributi presentati da studenti non laureati (per i quali è prevista una quota di iscrizione ridotta). Si invitano, pertanto, i docenti universitari a diffondere l'iniziativa e a sollecitare e sostenere la partecipazione dei propri studenti.
Nell'organizzazione delle sessioni scientifiche, i conveners daranno priorità ai contributi orali presentati dai giovani ricercatori che vorranno partecipare al Premio Evaristo "Ivo" Ricchetti (del valore di € 1.000), secondo le indicazioni riportate nel paragrafo successivo.
 
Premio Evaristo "Ivo" Ricchetti
Una Commissione di Valutazione, costituita da 3 membri nominati secondo le regole riportate nel regolamento[1], avrà il compito di giudicare preliminarmente i lavori scientifici presentati dai concorrenti, operare una preselezione sulla base di criteri definiti dalla Commissione stessa, stilare l'elenco finale dei lavori ammessi alle presentazioni orali e, al termine del Convegno, selezionare il vincitore a cui verrà conferito il Premio. I concorrenti non devono aver compiuto i 32 anni di età alla data del Convegno.
Coloro i quali non verranno ammessi alla presentazione orale potranno comunque partecipare alla sessione poster e comunicare i risultati del proprio lavoro alla comunità scientifica. I partecipanti al Premio dovranno compilare l'apposita sezione della scheda di iscrizione indicando i propri dati anagrafici e il titolo della presentazione; dovranno, quindi, fornire chiare indicazioni relative al proprio contributo all'attività di ricerca che verrà presentata (in caso si tratti di progetti o azioni che prevedono la partecipazione di più unità di personale di ricerca) e fornire un riassunto esteso (4 pagine) utilizzando il format presente sul sito della Sezione GIT. L'elenco dei giovani ricercatori ammessi alle sessioni orali verrà divulgato circa 14 giorni prima dell'inizio dei lavori congressuali.
 
A differenza degli anni precedenti, nell'ambito del XIV Convegno GIT verranno organizzati:
 
- un field trip nel pomeriggio di domenica 16 giugno 2019 nell'area del Complesso Vulcanico del Monte Vulture. Chiunque sia interessato all'iniziativa lo comunichi all'interno della mail di iscrizione da inviare alla Segreteria GIT. Il field trip sarà organizzato al raggiungimento di un numero minimo di 10 partecipanti;
 
- un incontro, nella giornata di martedì 18 giugno, con gli studenti delle Scuole Medie Superiori del territorio sul tema della conoscenza/consapevolezza dei rischi. L'evento è intitolato: "La Scienza incontra il Cittadino del Futuro - Gli studenti tra tecnologia e consapevolezza dei rischi" e ha ricevuto il patrocinio da "Fondazione Matera Basilicata 2019 - Capitale Europea della Cultura". Gli studenti presenteranno i loro lavori/idee circa la comunicazione dei rischi mediante le moderne tecnologie ICT.
 
Salutandovi cordialmente, vi attendiamo a Melfi.
Ultimo aggiornamento: