4° Convegno dei Geologi Marini Italiani – 25-26 febbraio 2021 - Premi per giovani ricercatori di geologia marina non strutturati

Società Geologica Italiana

Caro collega,
ti ricordiamo che sabato 6 febbraio (ma accetteremo fino a lunedì 8) scadono i termini per la sottomissione di riassunti da presentare al 4° Convegno dei Geologi Marini Italiani (vedi II Circolare).
C'è una importante novità nella programmazione del convegno, che consiste nell'istituzione di premi per i giovani ricercatori non strutturati, grazie al sostegno degli sponsor tecnici, che quest'anno sono ancora aumentati rispetto alle passate edizioni. Ti preghiamo di diffondere questa informazione alle persone eventualmente interessate.

I candidati devono essere giovani (<35 anni) ricercatori italiani (anche se in formazione all'estero) o stranieri in formazione presso istituzioni italiane, che non abbiano rapporti di lavoro a tempo indeterminato presso aziende, università o enti pubblici di ricerca. Rientrano pertanto, tra i possibili candidati, tutti coloro che sono in attesa di collocazione, i borsisti e contrattisti, dottorandi, post-dottorandi, assegnisti e i ricercatori a tempo determinato di tipo A (RtdA). Non è ammessa la partecipazione di ricercatori RtdB.
Ci saranno diversi premi il cui ammontare verrà esplicitato nella 3° circolare con il programma del convegno: quattro per gli articoli scientifici prodotti nel periodo inter-convegno, uno per il miglior video e uno per la migliore immagine.

Per quel che riguarda la produzione scientifica, verranno valutati gli articoli scientifici pubblicati nel periodo inter-convegno (e cioè nel periodo 2019-2021), aventi per oggetto le diverse tematiche della geologia marina.
Verranno valutati i seguenti aspetti:
1) significatività ed originalità dell'articolo,
2) contributo del candidato alla pubblicazione (primo nome, autore corrispondente, ruoli specificati nell'articolo),
3) sede di pubblicazione (valore scientifico della rivista).

Per quel che riguarda i video, si richiede una clip video (filmato ROV, vita di bordo, esperimenti o analisi di laboratorio, animazione virtuale), di massimo 60 secondi sempre attinente alle diverse tematiche della geologia marina. Il video deve essere accompagnato da un breve testo (max. 200 parole) che illustri la tematica. Tutti i video sottomessi potranno poi essere pubblicati sul sito web della sezione di geologia marina della SGI, con riconoscimento della proprietà intellettuale (secondo la licenza Creative Commons). I criteri di valutazione saranno la qualità del video e l'interesse scientifico dello stesso.

Per quel che riguarda le immagini, si richiede un'immagine ad alta risoluzione (minimo 300 DPI, formato .tif o .jpg) sempre attinente alle diverse tematiche della geologia marina. L'immagine deve essere accompagnata da un breve testo (max. 200 parole) che illustri la tematica. Tutte le immagini presentate potranno poi essere pubblicate sul sito web della sezione di geologia marina della SGI, con riconoscimento della proprietà intellettuale (secondo la licenza Creative Commons). I criteri di valutazione saranno la qualità e orginalità dell'immagine e l'interesse scientifico della stessa.

I candidati sono quindi invitati ad inviare, i video, le immagini e la lista delle pubblicazioni scientifiche (con i relativi .pdf ed una fotocopia di un documento con data di nascita) a quartariunione.geologimarini@cnr.it entro mercoledì 17 febbraio.

I vincitori verranno contattati nei giorni immediatamente precedenti il convegno e ai premiati per la produzione scientifica sarà richiesta una presentazione in occasione della proclamazione in sessione plenaria.

Cari saluti e a presto per ulteriori aggiornamenti

Il comitato organizzatore