90° Congresso della Società Geologica Italiana - Workshop W1 'Fluid emissions features in Italian seas'

Società Geologica Italiana

Carissimi Soci SGI,
Carissimi Soci Società Associate,

su indicazione del Dott. Andrea Fiorentino (Servizio Geologico d'Italia - ISPRA), vi segnaliamo il workshop W1 "Fluid emissions features in Italian seas", organizzato dalla sezione di Geologia Marina nell'ambito del 90° Congresso della Società Geologica Italiana ("Geology without borders" - Trieste 2021). Il workshop si svolgerà online il 13 settembre (h. 9:00-17:00), utilizzando la piattaforma GoToMeeting della Società Geologica Italiana.

Link per il collegamento: https://global.gotomeeting.com/join/788674117 

Cordiali saluti,

La Segreteria
Monday September 13th [09-00-17.00 ] via GoToMeeting SGI

https://global.gotomeeting.com/join/788674117 

WS1 – ISPRA - Marine Geology Section of SGI WORKSHOP
STRUTTURE DA FUORIUSCITA DI FLUIDI NEI MARI ITALIANI


Programma del Workshop
Organizzatori: Dr. Andrea Fiorentino (Servizio Geologico d'Italia), Prof Attilio Sulli, Sezione di Geologia Marina della SGI (Università di Palermo)

Le emissioni fluide che interessano i fondali marini derivano dalla presenza di gas endogeni di varia natura presenti in aree di vulcanismo estinto o attivo, in zone tettonicamente attive e in aree ad alto tasso di sedimentazione. Si può trattare di fluidi vulcanici e idrotermali riferiti a centri di espansione oceanici, archi insulari, aree vulcaniche intra-placca, o fluidi biogenici che  derivano da alterazioni chimico-fisiche di materiale organico intrappolato nelle coltri sedimentarie. Il Servizio Geologico d'Italia - ISPRA ha affrontato questo argomento per le aree marine nazionali, nell'ambito del progetto EMODnet Geology, con l'intento di costituire un database di carattere nazionale dei principali eventi geologici, secondo standard europei. Per quanto riguarda le emissioni fluide sottomarine, attualmente non esiste un inventario nazionale. Il workshop presenta segnalazioni da parte di studiosi che hanno osservato il fenomeno nel corso di ricerche volte all'analisi di particolari ricadute del fenomeno in diversi ambiti.

FLUID EMISSIONS FEATURES IN ITALIAN SEAS
Fluid emissions affecting the seabed derive from the presence of endogenous gases of various origins present in areas of extinct or active volcanism, in tectonically active areas and in areas where sedimentation rates are high. Fluids can be of volcanic and  hydrothermal origin related to centers of oceanic expansion, insular arcs, intra-plate volcanic areas, or they can be of biogenic origin derived from chemical-physical alterations of organic material trapped in the sediments. The Geological Survey of Italy - ISPRA tackled this topic concerning national submerged areas, within the European project EMODnet Geology, aiming to create a national database of geological events, according to European standards. Insofar as submarine fluid emissions are concerned, to date there is no national inventory. The workshop presents reports from scientists who have observed fluid emissions during their researches aimed at the study of particular effects of the phenomenon in different settings. 
Ultimo aggiornamento: