Modalità di pubblicazione in accesso aperto (Gold Open Access) o ibrido (Green Open Access) per le riviste pubblicate a cura della Società Geologica Italiana

Società Geologica Italiana


Dal 1 gennaio 2018 l'Italian Journal of Geosciences, denominato in abbreviazione IJG, e i Rendiconti on-line della Società Geologica Italiana, denominati in abbreviazione ROL, offrono la possibilità di pubblicare gli articoli accettati in accesso aperto denominato Gold open access.

Questa modalità di pubblicazione consente l'accesso libero e senza restrizione agli articoli scientifici per i quali sarà scelta questa opzione.

La Società Geologica Italiana ha, inoltre, stretto un accordo con GeoScienceWorld per la disseminazione delle ricerche dell'IJG in accesso aperto anche tramite il loro portale (https://pubs.geoscienceworld.org/).

Gli autori che ne faranno richiesta al momento della sottomissione e/o dell'accettazione del manoscritto saranno chiamati al pagamento degli oneri richiesti, per l'attivazione di questa modalità,  dai portali di servizio utilizzati dalla SGI per la disseminazione nazionale e internazionale dei suoi prodotti editoriali.

I costi connessi per la copertura degli oneri richiesti dai portali di servizio sono pari a € 1500,00 per l'IJG e a € 500,00 per i ROL. Tali quote vengono ridotte a € 1000,00 per l'IJG e a € 300,00 per i ROL nel caso in cui l'autore corrispondente (corresponding author) sia socio attivo della SGI o abbia una affiliazione ad una istituzione appartenente ai paesi in via di sviluppo (D.M. n. 1455 del 09/06/2017).

In alternativa verrà offerta l'opzione del Green open access che permette agli autori l'auto-archiviazione del materiale prodotto dalla loro ricerca, in archivi istituzionali o disciplinari, o ancora nei loro siti personali, nel formato post-print* non prima che si sia consumato un periodo di embargo di 24 mesi calcolato a partire dall'ultimo giorno del mese di pubblicazione della versione cartacea del fascicolo della rivista su cui è apparsa la ricerca.

* è la versione approvata per la pubblicazione da parte della rivista, contenente le modifiche richieste sia dai revisori (peer reviewers) sia dell'editorial board, immediatamente precedente all'impaginazione da parte della sezione di produzione. Rimane inteso che tutti i diritti legati al "copyright" rimangono della Società Geologica Italina così come la versione impaginata secondo lo stile e i criteri della rivista delle parti testuale, grafica, a carta tematica.

Logo Open Access, creato originalmente dalla Public Library of Science, che apparirà in alto a destra della prima pagina, sia pdf che della copia cartacea, di ciascun articolo che rientri in questa categoria



La rivista Geological Field Trips & Maps, denominata in abbreviazione GFTM, continuerà a pubblicare i suoi articoli/prodotti grafici/carte tematiche in Gold Open Access.

Il copyright dell'articolo/prodotto grafico/carta tematica impaginato/i secondo lo stile del periodico SGI in cui è stato pubblicato rimane di proprietà della Società Geologica Italiana e dei suoi partner. Gli articoli pubblicati sono concessi in licenza in base alle condizioni previste dalla licenza internazionale Creative Commons Attribution 4.0, la quale consente l'uso, la condivisione, l'adattamento, la distribuzione e la riproduzione in qualsiasi supporto o formato, purché venga fornito l'appropriato credito intellettuale e scientifico sia all'autore/i originale dell'articolo/prodotto grafico/carta tematica sia alla fonte di pubblicazione originale, fornendo il link sia della pubblicazione originale sia quello alla licenza Creative Commons e indicando se siano state apportate modifiche, e quali esse siano state.

Le immagini o altro materiale di parti terze saranno incluse nella licenza Creative Commons dell'articolo/prodotto grafico/carta tematica, fatta salva diversa indicazione legata alla linea di credito relativa al materiale non originale utilizzato, e alle eventuali restrizioni legate al possesso del copyright da parti terze. Nel caso in cui il materiale non originale non fosse incluso nella licenza Creative Commons dell'articolo/prodotto grafico/carta tematica e l'uso previsto non sia consentito dalla normativa vigente o superi l'uso consentito, è necessario ottenere l'autorizzazione direttamente dal titolare del copyright e questa dovrà essere riportata, assieme all'eventuale numero di protocollo dell'autorizzazione stessa, in una sezione dell'articolo/prodotto grafico/carta tematica dedicata al riconoscimento del credito posseduto da parti terze.

Per visualizzare una copia di questa licenza Creative Commons utilizzata si prega di visitare http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/.

Logo Creative Commons Attribution 4.0 che apparirà in fondo all'articolo/prodotto grafico/carta tematica, sia pdf che della copia cartacea, con l'indicazione estesa delle norme sopra riportate, opportunamente tradotte in lingua inglese.
Ultimo aggiornamento: